• Febbraio 5, 2024 10:10 am
  • Prato
New
475540

La Via Medicea si snoda tra Prato e Fucecchio, passando attraverso Poggio a Caiano, Carmignano, Artimino, Bacchereto, Vinci e Cerreto Guidi, attraverso gli splendidi panorami del Montalbano.
Un cammino lungo la storia, un percorso che conduce alla scoperta di un territorio e della sua genesi attraverso uno sviluppo plurisecolare, in cui la visione dell’uomo ha modificato il paesaggio e il territorio lasciando opere meravigliose e innovative. Un itinerario unico e originale, alla scoperta dei Medici e delle loro opere, ben rappresentate da tre Ville Medicee (Patrimonio dell’UNESCO), della loro grande passione per l’agricoltura, la scienza, la natura e l’arte. Il tutto fra borghi storici, fra cui Vinci, origine del grande Leonardo, e l’armonico paesaggio di uliveti e vigneti, dai quali nascono vini storici come il Carmignano, prima DOC al mondo, istituita proprio dal Granduca Cosimo III de’ Medici nel 1716.

Paesaggi, opere d’arte, architetture, natura e degustazione di prodotti locali, un percorso di grande ricchezza marchiato da personaggi e storie di una delle famiglie più importanti della storia italiana, i Medici.

IL VIAGGIO IN BREVE

  • Dove: Da Prato a Fucecchio
  • Stile: Itinerante
  • Durata: 4 giorni e 3 notti
  • Guida: Michele
  • Trasporto bagaglio: Sì – 1 solo collo dimensioni max. 60x40x30 cm
  • Degustazione di prodotti locali: Sì, 3 degustazioni e un light lunch
  • Date: a maggio, giugno, settembre e ottobre, scorri alla scheda seguente
  • Sistemazione: B&B e Agriturismi a conduzione familiare
  • Camere: condivise con altri partecipanti – doppie/matrimoniali, triple, multiple
  • Bagni: in camera / in condivisione con il resto del gruppo
  • Difficoltà: Moderato – La Via Medicea è un cammino di difficoltà media, non presenta difficoltà tecniche in quanto si snoda in un paesaggio prevalentemente collinare, alcuni tratti possono risultare impegnativi. Non adatto a chi non ha mai praticato escursionismo/cammini.

PROGRAMMA:

  • 1° giorno – 16 Km (Dislivello +/-: + 500 m/ – 430 m): Prato – Poggio a Caiano – Carmignano – Artimino. Appuntamento con la guida alle 9.00 alla stazione di Prato, da dove prenderemo il bus fino a Cascine di Tavola. In questa tappa vedremo gioielli storico-architettonici, artistici e paesaggistici, come le Cascine Medicee, la Villa medicea di Poggio a Caiano e l’incredibile capolavoro della Visitazione del Pontorno, nella chiesa di San Michele Arcangelo a Carmignano.​
  • 2° giorno – 16,5 Km (Dislivello +/-: +880 m/ – 630 m): Artimino – Verghereto. Dalla Villa medicea “La Ferdinanda”, al piccolo ma caratteristico borgo di Artimino, da campi di ulivi alle colline e ai boschi del Montalbano, una tappa di grande ricchezza per i nostri occhi.
  • 3° giorno – 13,5 Km (Dislivello +/-: +480 m/ – 840 m): Verghereto – Pietramarina – Vinci. Cammineremo sulla parte alta del Montalbano, zona più ‘selvaggia’ del cammino, che si affaccia sul luminoso Valdarno di Sotto, con viste che nelle giornate più limpide arrivano al Mar Tirreno, tra splendide leccete e siti archeologici etruschi. Discesa, poi, verso la casa natale di Leonardo e il bellissimo borgo di Vinci.
  • 4° giorno – 15,5 Km (+3 Km per San Miniato FS)  (Dislivello +/-: + 360 m/ – 375 m): Vinci – Cerreto Guidi – Fucecchio. Facile camminata tra i vigneti di Vinci, fino a Cerreto Guidi, ove si visiterà la villa Medicea, patrimonio UNESCO, per poi dirigersi verso l’arrivo a Fucecchio. Trasferimento in bus fino alla stazione dei treni di San Miniato.

Panoramica

  • Tipologia : Campagna, Natura, Outdoor - Trekking, Outdoor - Natura
  • Area Prodotto : Active
  • Linea Prodotto : Natura, Scoperta del Territorio

Caratteristiche Principali:

  • natura
  • trekking
  • scoperta

Location

Prato

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *