• Giugno 14, 2022 12:44 pm
  • Scarperia e San Piero
10200

Da Marcoiano si comincia a salire passando per Poggio e Paracchia fino al Passo dell’Osteria Bruciata. Si ritiene che questo valico appenninico si trovasse lungo il tracciato dell’ antichissima Flaminia Minor, risalente al 187 a.C. e che molte genti vi siano transitate nel corso dei secoli.

Una leggenda ci spiega il singolare nome di questo passo.

Da qui si continua a salire seguendo il sentiero di crinale che separa il Mugello dalla conca di Firenzuola e passando per il Poggiolino si raggiunge il Monte Gazzarro quota massima del nostro itinerario.

Si inizia a scendere e dopo poco si incontra una grossa croce posta in una zona aperta da dove si può godere di ampio panorama tutto attorno.

Continuiamo la discesa che, passando per la località Aiali, ci porterà al piccolo borgo di Castellana.

Da qui per una stradina asfaltata a basso traffico torniamo a Marcoiano chiudendo il nostro anello.

Tempo di percorrenza:  circa 5 ore

Dislivello totale in salita: circa 800 m

Lunghezza del percorsocirca 12 km

Impegno fisicomedio

Difficoltà tecnicamedia

La quota comprendel’assistenza di una guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016

Costo dell’escursione: 200,00 euro IVA inclusa (massimo 20 partecipanti)

Guida ambientale escursionisticaCristina Bartoletti

Panoramica

  • Tipologia : Montagna, Natura, Outdoor - Trekking, Outdoor - Montagna, Outdoor - Natura, Sostenibilità
  • Area Prodotto : Active, Slow
  • Linea Prodotto : Natura, Sport, Scoperta del Territorio

Location

Scarperia e San Piero

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *