Le-Donne-della-Commedia-1
  • Ottobre 15, 2021 6:23 am
  • Dicomano

Esiliato da Firenze, Dante con altri guelfi bianchi decide di riunirsi agli esuli ghibellini che avevano trovato rifugio nel contado, per organizzare uno schieramento di lotta armata e riprendere il potere. Il luogo scelto per la riunione è l’abbazia di San Godenzo: una zona di dominio ghibellino, difesa dai castelli Ubaldini e Guidi, ubicata nel punto di convergenza ideale per essere raggiunta dalle brigate ghibelline di Valdarno, Romagna e Casentino. La riunione ha luogo, secondo alcune fonti, l’8 giugno 1302, ma non porta gli esiti sperati. Dante è costretto a lasciare la Toscana e per i successivi 19 anni viaggia per le corti italiane, fino alla morte a Ravenna nel 1321.

Il Mugello entra nel racconto della vita di Dante anche perché questa terra ha dato ai natali al più grande artista vivente ai suoi tempi: Giotto. Nello scenario suggestivo della sua Casa natale a Vespignano, è possibile ripercorrere idealmente la storia di un’amicizia che si espresse tra pittura e poesia: Dante omaggiò il talento e la fama di Giotto citandolo nel Purgatorio (XI, 93-96); il pittore ne immortalò il ritratto nella cappella del Podestà al Bargello.

La nostra proposta in Mugello intende far conoscere l’abbazia di san Godenzo, sede della celebre riunione presieduta da Dante, e autentico gioiello nascosto d’arte e d’architettura. La Casa Natale di Giotto a Vespignano offre lo spunto per il racconto del profondo legame tra Giotto e Dante attraverso il dialogo tra le rispettive vicende umane e artistiche. Infine, è previsto un appuntamento dedicato alle escursioni nella natura, con un percorso che da San Godenzo permette di raggiungere le sorgenti dell’Arno menzionate da Dante nella Commedia: “per mezza toscana si spazia / un fiumicel che nasce in Falterona / e cento miglia di corso nol sazia” (Purgatorio, XIV, 16-18).

 

 

PROPOSTA N. 1

LA C A S A  D I  G I O T T O  A  V E S P I G N A N O

Nello scenario suggestivo della Casa natale di Giotto, vi racconteremo la storia di un’amicizia che si esprime tutta tra pittura e poesia: la storia di due vite parallele, tanto simili, per certi versi, quanto lontane, per altri; la storia di due grandi artisti; la storia di due grandi uomini del Medioevo.

 

PROPOSTA N. 2

LA PIEVE DI BORGO SAN LORENZO

Nello scenario suggestivo della Pieve romanica di Borgo San Lorenzo, che conserva al suo interno l’unica opera di Giotto rimasta nella sua terra natale, vi racconteremo la storia di un’amicizia che si esprime tutta tra pittura e poesia: la storia di due vite parallele, tanto simili, per certi versi, quanto lontane, per altri; la storia di due grandi artisti; la storia di due grandi uomini del Medioevo.

 

Half Day (3 ore) proposte n. 1 + n. 2: a partire da €180,00.

 

 

PROPOSTA N. 3

P A S S E G G I A T A  N E L  C E N T R O  S T O R I C O  D I  S C A R P E R I A

Passeggiando per le vie di Scarperia, andremo alla scoperta di un borgo nato al tempo di Dante, tra antichi mestieri e tradizioni illustri.

 

PROPOSTA N. 4

V I S I T A  A  P A L A Z Z O  D E ’  V I C A R I

Scopriremo la storia dell’affascinante Palazzo de’ Vicari, oggi sede del Museo dei Ferri Taglienti, ma anche i segreti della sua architettura, nel segno di Arnolfo di Cambio.

 

Half Day (3 ore) proposte n. 3 + n. 4: a partire da €180,00.

 

One day (giornata intera) proposte n. 1 + n. 2 + n. 3 + n. 4: a partire da €300,00.

 

 

PROPOSTA N. 5

VISITA ALL’A B B A Z I A  B E N E D E T T I N A  D I  S A N  G O D E N Z O

In un scrigno nascosto tra le montagne, dalla storia secolare e ricco di tesori d’arte e d’architettura, vi proponiamo il racconto della celebre riunione a cui Dante prese parte proprio all’interno dell’abbazia, insieme agli altri guelfi bianchi, come lui, e ai ghibellini fuoriusciti per tentare il rientro a Firenze.

 

PROPOSTA N. 6

VISITA AL PAESE DI CASTAGNO D’ANDREA E AL MUSEO VIRTUALE DEDICATO AL PITTORE ANDREA DEL CASTAGNO

Racconteremo di come Dante e le Donne della Commedia sono stati, nei secoli, rappresentati nelle opere d’arte figurativa, ponendo particolare attenzione all’opera di Andrea del Castagno, originario del piccolo paese situato sulle pendici del Monte Falterona.

 

Half Day (3 ore) proposte n. 5 + n. 6: a partire da €180,00.

 

PROPOSTA N. 7

CAPO D’ARNO, IL LAGO DEGLI IDOLI ED I BOSCHI PATRIMONIO UNESCO

Per la parte naturalistica, vi proponiamo un Trekking che si sviluppa all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Le mete sono: la Gorga Nera; Valico delle Crocicchie; Capo D’Arno; Santuario etrusco del Lago degli idoli. La giornata sarà arricchita da spiegazioni storiche e interventi danteschi che vogliono raccontarvi il legame che per secoli ha legato uomo e natura.

 

One day (giornata intera) proposta n.7: a partire da €300,00.

 

 

Per info e prenotazioni:

0575 1696840

ledonnedellacommedia@gmail.com

Panoramica

  • Tipologia : Arte e Cultura

Caratteristiche Principali:

  • Dante nel Mugello
  • La casa di Giotto
  • Abbazia di San Godenzo

Location

Piazza Della Repubblica, 11 – 50062 – Dicomano (FI),50062,Dicomano

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *